Seleziona una pagina

Cessione o affitto di azienda

L’azienda rappresenta un complesso di beni organizzati dall’imprenditore per esercitare la sua attività di impresa e come ogni bene può essere ceduto, a titolo oneroso o a titolo gratuito, o affittato. In particolare, la cessione di azienda è un contratto in forza del quale il cedente trasferisce al cessionario la proprietà di una determinata azienda (o un suo ramo) contro un corrispettivo in denaro.

L’affitto di azienda, invece, è uno strumento che consente di mettere a reddito un’attività di impresa dando la gestione della stessa ad un terzo contro il pagamento di un canone periodico. La caratteristica dell’affitto di azienda è rappresentata dal fatto che l’imprenditore non cede la proprietà della propria azienda. I contratti in esame hanno dei profili molto delicati, perché il trasferimento della proprietà dell’azienda (o il suo affitto) da un soggetto ad un altro comporta anche il passaggio a carico del cessionario degli obblighi assunti dal cedente (ad esempio i rapporti di lavoro subordinato) nonché una potenziale responsabilità dei debiti fiscali e/o i debiti risultanti dai libri contabili obbligatori.

Per questo motivo i notai di Officina Notarile consigliano una consulenza adeguata prima di acquistare/affittare un’azienda, al fine di compiere un acquisto/affitto informato con tutte le tutele del caso.

#officinanotarile

Utility