Diritto internazionale
Far valere un atto notarile italiano all’estero con l’apostille

Far valere un atto notarile italiano all’estero con l’apostille

Non di rado può essere necessario far valere all’estero un atto notarile italiano e le procure che l’ordinamento conosce, in questi casi sono due, ovvero la legalizzazione, certamente la procedura più complessa, e l’apostille, chiamata anche apostilla, una procedura semplificata adottata dai Paesi che hanno aderito alla convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961, ratificata in Italia con L. 1252/1966.

leggi tutto