Seleziona una pagina

atto notarile 2L’escrow è quel contratto in forza del quale delle persone, coinvolte in una transazione patrimoniale, si accordano per consegnare del denaro (o altri valori) a un soggetto terzo e imparziale.

In Italia qual è la figura professionale che più si adatta ad assumere il ruolo di escrow agent?

La funzione di escrow agent si adatta perfettamente al ruolo di terzo e imparziale che tradizionalmente svolge il notaio nel nostro paese. Non a caso il legislatore del 1934 ha previsto a carico del notaio l’obbligo di tenere il c.d. registro “somme e valori” ove annotare tutti i depositi a lui fatti. La corretta tenuta del registro è soggetta al controllo trimestrale da parte dell’archivio notarile e del consiglio notarile distrettuale. A rafforzare la tutela delle parti interessate all’escrow, il legislatore del 2017 ha previsto che le somme affidate al notaio siano versate in un conto corrente bancario dedicato e che esse costituiscano patrimonio separato rispetto a quello del notaio. In questo modo il legislatore garantisce che le somme siano escluse dalla successione del notaio, dal regime patrimoniale della famiglia e l’impignorabilità.

Quando è utile l’escrow?

Generalmente l’escrow viene utilizzato al fine di affidare al notaio il prezzo destinato al pagamento di una compravendita di immobili oppure di quote di società o aziende. Un esempio tipico avviene quando l’acquirente è un soggetto straniero e affida al notaio il prezzo della compravendita prima della stipula al fine di garantirsi la disponibilità della somma il giorno della stipula. In tali casi le somme depositate vengono amministrate dal notaio sulla base delle regole di ingaggio contenute nel contratto di deposito che il depositante contrae con il pubblico ufficiale. Il notaio, secondo le regole pattuite, svincolerà le somme a favore del venditore al momento concordato.

Qual è il principale vantaggio dell’escrow?

Il vantaggio principale dell’escrow è quello di sottrarre le somme depositate dal depositante alla sua disponibilità per garantire l’esatta esecuzione delle obbligazioni dei contraenti.

Il contratto di Escrow ha un costo?

Il contratto di Escrow ha dei costi piuttosto limitati che possono variare sulla base dell’importo della somma depositata, dal tempo di deposito e se la somma corrisposta deriva o meno dall’estero.

Share This